clock-16 Orario Uffici: Lun-Ven 9-12 / Mar e Gio 16.15-17.30

Cronaca Cons. Comunale aperto del 18 Gen. 2011

on .

stemma_montescagliosoIl Consiglio Comunale si è riunito in seduta straordinaria presso la sala consiliare “S. Pertini” per discutere di un solo punto all’ordine del giorno: “La Musica popolare e amatoriale dal 1861 ad oggi”. La seduta si è svolta in forma aperta alla partecipazione dei gruppi musicali esistenti a Montescaglioso: tale iniziativa prendeva spunto dalla ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia e si svolgeva in tutti i Comuni che avevano aderito alla richiesta, proveniente dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, di riconoscere i gruppi musicali e amatoriali esistenti nel Comune (come le bande musicali, i Cori e i gruppi folklorici).I componenti il Consiglio Comunale indossavano sul petto una piccola fascia tricolore: i lavori sono stati preceduti dall’inno nazionale italiano. La presidente Anna Martinelli ha introdotto il tema dell’incontro e si è complimentata con la Grande Orchestra di Fiati “I Filarmonici”, diretta dal M° Rocco Eletto, costituita all’interno dell’associazione artistico - culturale “Quelli che la… Musica” di Montescaglioso, la quale, a Praga (Rep. Ceca) ha partecipato al XIV Festival Internazionale delle Bande musicali ottenendo la prima posizione nella categoria Media ed il premio speciale per la miglior esecuzione del pezzo obbligatorio da proporre alla giuria. L’assessore alla Cultura Michele Zaccaro ha dato lettura di una relazione nella quale si faceva cenno ad alcune notizie storiche su Montescaglioso e sulla sua storia musicale. Ha ricordato come la città montese abbia voluto dedicare un’intera zona alla memoria di musicanti locali come Rocco Filippo D’Ambrosio, Pasquale Corlè, Giuseppe Gallipoli, Francesco Santamaria, Pietro Ventrelli e Rocco Luigi Matarazzo. Il consigliere di minoranza Rocco Santarcangelo ha riconosciuto la grande importanza delle bande musicali, esprimendo il suo incoraggiamento all’attività promossa, mentre Carmelo Pierro ha sottolineato l’importanza costituita dalla musica ed ha proposto la creazione di una casa di registrazione musicale. L’assessore alle Politiche Sociali Rocco Luigi Ditaranto ha sottolineato come tale attività sia già presente presso la Sala Musica “F. de Andrè”, ricordando il finanziamento per la formazione di Orchestre e bande giovanili. Michele Eletto (Ass. Musicale Lucana) ha sottolineato la forte presenza di musicisti montesi nell’organico e le numerose esibizioni svolte nelle regioni meridionali. Rocco Eletto (Quelli che…la Musica) ha citato la scuola di musica e di perfezionamento, oltre a Basilirica. Il vice sindaco Vincenzo Zito, nel ricordare la tradizione musicale ultracentenaria di Montescaglioso, ha annunciato l’intenzione di realizzare una manifestazione pubblica per celebrare il risultato ottenuto da “I Filarmonici”. Prima di passare alla votazione il consigliere di opposizione Vincenzo Scialpi ha chiesto di modificare la relazione nella parte relativa al giudizio espresso sulla presenza dei briganti nella storia di Montescaglioso. Sono state approvate all’unanimità le due delibere di riconoscimento dell’interesse nazionale, relative all’AML e a “Quelli che.. la Musica”, da inviare al Presidente del Tavolo nazionale per la Musica Popolare ed Amatoriale, il quale provvederà a proporle al Consiglio dei Ministri.

 

19. 01. 2011 Ufficio Comunicazione

Comune di Montescaglioso.

Contatti

  • Via Cosimo Venezia 1
  • 0835/2091
  • 0835/209241-209220 (Fax)
  • info@comune.montescaglioso.mt.it
  • Indirizzi PEC