Dichiarazione di dissesto finanziario

on .

La dichiarazione di voto del gruppo Rinascita Montese, favorevole alla Dichiarazione di Dissesto Finanziario ai sensi dell’art.246 del D. Lgs. n. 267/2000, dovrà necessariamente essere lunga e minuziosa. Va precisato nei dettagli il perché, sotto l’aspetto tecnico, siamo arrivati a questa decisione e qual è il percorso normativo che la legge impone per quelle comunità che vogliono andare nella direzione del dissesto finanziario. Non è una situazione che nasce oggi, ma con estrema onestà bisogna dire che non è nata nemmeno l’anno scorso, con la passata Amministrazione, ma è una situazione che si protrae da anni, da decenni. In base alla nostra esperienza amministrativa possiamo affermare che è una circostanza che proviene dagli inizi degli anni 90 ed anche prima, quando la normativa economico finanziaria consentiva, non avendo paletti rigidi, di poter sistemare, sempre nel rispetto della legge, la situazione ed andare avanti.

Nel corso degli anni è cambiata la norma; è diventata molto più restrittiva e la crisi economica mondiale, soprattutto in Italia, ha portato a far si che lo Stato mettesse sempre meno risorse a disposizione degli enti locali. Ebbene i paletti così ristretti della normativa degli ultimi anni, la riduzione dei trasferimenti, la difficoltà delle famiglie nel pagare le imposte e tasse comunali, ha portato gli enti in generale, ma in maniera particolare il nostro Ente, in una situazione gravosa sotto l’aspetto finanziario. L'anno scorso, al momento dell'insediamento, sapevamo sommariamente della situazione. Eravamo a conoscenza per sommi capi, quindi avevamo necessità di avere a disposizione dei dati certi, che in queste situazioni di estrema difficoltà, non devono provenire dalla politica: i dati devono derivare esclusivamente da quelli che sono gli atti contabili. Non c'è nessuna volontà di individuare il responsabile, non è nostra competenza, è un compito che spetterà alla Commissione Ministeriale che verrà a Montescaglioso, se saranno rilevate delle irregolarità. Ed anche sotto l’aspetto politico, le valutazioni si faranno solo dopo gli esiti dell’organo tecnico.

 

Leggi tutto il documento in allegato

Allegati:
Scarica questo file (Dichiarazione di dissesto.doc)Dichiarazione di dissesto.doc[ ]221 kB