Celebrato 71° anniversario sacrificio S. D'Acquisto, M.O. al V.Militare

on .

In occasione del 71° anniversario del supremo sacrificio del Vice Brigadiere dell'Arma dei Carabinieri Salvo D'Acquisto, Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria, martedì 23 settembre 2014 l'Amministrazione Comunale di Montescaglioso ne ha ricordato l'eroica figura con una manifestazione celebrativa pubblica.

Dopo l'incontro con le autorità locali, la Polizia Municipale e le associazioni combattentistiche ANCR (Ass. Nazionale Reduci e Combattenti, con il presidente provinciale e locale Vito Salluce), ANFCDG (Ass. Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, rappresentata da Rocco Mianulli); Ass. Nazionale Reduci Prigionia e Guerra di Liberazione (ANRPGL, presente Giuseppe Panico), dalla Casa Comunale è partito il corteo, per giungere dapprima in Piazza del Popolo e, in seguito, in Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, presso l'Abbazia di San Michele Arcangelo, dove sorge il monumento dedicato all'eroico Vice Brigadiere dei Carabinieri. Dopo la deposizione di una corona di alloro e una breve funzione celebrata dal cappellano militare don Vittorio Martinelli e da don Domenico Monaciello, il presidente Salluce, in un breve discorso tenutosi alla presenza di una rappresentanza di studenti dell'Istituto Comprensivo "Don L. Palazzo – C. Salinari", ha ricordato l'esempio dell'estremo sacrificio compiuto da D'Acquisto. Il quasi ventitreenne sottufficiale, originario di Napoli, in servizio a Torrimpietra (Roma), il 23 settembre 1943, in occasione del rastrellamento successivo ad un presunto attentato nei confronti delle forze naziste, si autoaccusò del fatto pur non avendolo commesso. In località Torre di Palidoro (Roma) scelse, volontariamente, di farsi fucilare da militari Tedeschi in cambio della vita di 22, innocenti, ostaggi. L'Assessore Comunale alla Cultura, Maddalena Ditaranto, presente alla cerimonia con la fascia tricolore, ha portato il saluto del sindaco Giuseppe Silvaggi e del Vice Sindaco Angelo Eletto, impegnati in attività concomitanti oltre che dell'Amministrazione Comunale, sottolineando la rilevanza dell'episodio svoltosi durante la 2^ Guerra Mondiale, dal quale trarre insegnamento, un momento da condividere con le generazioni future. Da parte dei rappresentanti dell'Arma dei Carabinieri è stato, inoltre, sottolineato l'impegno e i molteplici rischi che, ogni giorno, devono essere affrontati dai componenti le Forze dell'Ordine nelle attività che li vedono impegnati.

Ufficio Stampa

Comune di Montescaglioso (MT)

0835 209245