clock-16 Orario Uffici: Lun-Ven 9-12 / Mar e Gio 16.15-17.30

Protocollo Comune - Pro Loco per Carnevalone montese 2011

on .

 Il vice Sindaco della Città di Montescaglioso Vincenzo Zito, l’Assessore comunale alla Cultura Michele Zaccaro, il Capo Settore Affari Generali e Servizi Demografici e Statistici Francesco Santarcangelo ed il presidente della Pro Loco di Montescaglioso Nicola Franco hanno reso noto che è stato bandito un avviso pubblico finalizzato alla partecipazione di gruppi mascherati in occasione dell’edizione 2011 del “Carnevalone Tradizionale Montese”.Il bando è stato preceduto dalla sottoscrizione, avvenuta il 10 febbraio scorso, di un protocollo di intesa tra la Città di Montescaglioso e la stessa Pro Loco, tramite il quale il “Carnevalone Montese” è riconosciuto nella sua valenza di manifestazione culturale, capace di contribuire alla crescita culturale della persona umana, quale attrattiva turistica e momento di conservazione della tradizione popolare. Nel documento è posto in evidenza l’interesse alla conservazione delle usanze e conoscenze carnevalesche, con l’incoraggiamento alla partecipazione dei giovani alle attività carnevalesche, la valorizzazione culturale, folkloristica, economica e turistica della città montese, nel pieno rispetto della storia e delle tradizioni popolari che caratterizzano il “Carnevalone Montese”. Da parte della Città di Montescaglioso è espresso l’interesse a promuovere e sostenerne lo sviluppo, evento da intendere come importante risorsa per l’immagine della Città montese e del territorio, oltre che per l’economia ed il turismo. Con la sottoscrizione del Protocollo di intesa la Pro Loco si impegna all’organizzazione delle sfilate carnevalesche per i prossimi tre anni, sulla base di un bando pubblico (preventivamante valutato dalla Città di Montescaglioso) che sarà predisposto allo scopo di individuare le migliori idee realizzative per la riuscita del “Carnevalone Montese”. Nel protocollo è inserita anche la possibilità di partecipare al BIT (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano, realizzare un sito internet che descriva la manifestazione, realizzare iniziative collaterali, oltre all’adesione a Carnevali nazionali ed internazionali.Il passo successivo è stato il bando diffuso dalla Città di Montescaglioso e dall’Associazione Pro Loco, allo scopo di selezionare i gruppi che prenderanno parte alla sfilata del “Carnevalone Tradizionale Montese” nella mattinata del Martedì grasso e del pomeriggio con gruppi mascherati (corteo nuziale), invitano i cittadini e le associazioni interessate a rivolgersi presso la sede montese della Pro Loco (piazza S. Giovanni Battista n° 15, in prossimità dell’Orologio di Corso della Repubblica) per aderire all’iniziativa attraverso la compilazione di un’apposita domanda, entro le ore 12,00 di venerdì 25 febbraio 2011. Il modello prestampato della domanda può essere ritirato durante gli orari di apertura della sede locale della Pro Loco. Le domande che saranno consegnate incomplete, errate o fuori dai termini indicati saranno escluse. Nell’avviso pubblico diffuso si sottolinea come la partecipazione alle sfilate dei gruppi sia subordinata all’accettazione e alla sottoscrizione del regolamento che i richiedenti troveranno insieme ai moduli di domanda, da sottoscrivere e consegnare in allegato alla domanda di partecipazione; Lo stesso diventerà vincolante ed esecutivo dal momento dell’accettazione. La selezione avverrà a giudizio insindacabile della commissione nominata dalla Città di Montescaglioso d’intesa con la Pro Loco. L’esito della selezione sarà comunicato con raccomandata a mano ai responsabili dei gruppi o delle associazioni scelti; costituirà autorizzazione all’avvio dei lavori per l’allestimento delle sfilate.I sottoscrittori del Regolamento dovranno partecipare alle sfilate del Carnevalone 2011. e’ previsto un rimborso spese da stabilire ai primi tre gruppi valutando i seguenti requisiti: gruppo minimo 25 partecipanti e la presenza delle figure tradizionali carnevalesche (Parca, Quaremma, Carnevalicchio in fasce e Carnevalone con l’asino). Le domande di partecipazione alla selezione dovranno contenere, in riferimento al soggetto proponente: nome e cognome o ragione sociale; generalità del richiedente o del legale rappresentante della società / associazione; residenza o sede legale; codice fiscale o partita IVA; fotocopia di un documento di riconoscimento controfirmata dal richiedente e / o presidente. Dovranno, inoltre, essere corredate dall’elenco dei componenti il gruppo (minimo 25) e dal regolamento di partecipazione, debitamente firmato.

16. 02. 2011 Ufficio Comunicazione

Comune di Montescaglioso

Contatti

  • Via Cosimo Venezia 1
  • 0835/2091
  • 0835/209241-209220 (Fax)
  • info@comune.montescaglioso.mt.it
  • Indirizzi PEC